Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Privacy PolicyOK

Customer Login

Lost password?

Vedi il carrello

Negozio

Le spiagge del Portogallo_Cover

di Ramalho Ortigão

Le spiagge del Portogallo. Guida per bagnanti e viaggiatori

Considerata sin dalla sua prima pubblicazione (1876) un’opera pionieristica per argomento trattato e stile narrativo, questa guida alla costa portoghese esplora le caratteristiche di alcune delle spiagge più rinomate e delle zone circostanti di maggior interesse, fornendo preziose informazioni sociali, geografiche, storiche e persino scientifiche. Con una scrittura semplice e apparentemente rilassata, Ramalho Ortigão si diverte a raccontare con leggerezza e acume le nuove abitudini e i comportamenti legati alla moda dei bagni in mare, consuetudine non più soltanto aristocratica, ma in voga ora anche tra la borghesia urbana. Sebbene il fine dell’opera sia quello di dare preziosi consigli turistici, in particolare su alloggi, ristorazione e trasporti, l’autore coglie l’occasione per scattare un’istantanea del Portogallo del suo tempo, ricordandone l’indissolubile legame storico con l’Atlantico, narrando gli usi e i costumi delle popolazioni del litorale, riportando considerazioni sul cibo e sui divertimenti mondani, mettendo in risalto vizi e stravaganze dei ceti più abbienti. Oltre al suo intrinseco valore letterario, Le spiagge del Portogallo rappresenta quindi un importante documento storico e sociologico, un’opera imprescindibile della letteratura di viaggio e di costume.

Dopo «Viaggi nella mia terra» di Almeida Garrett, «Cuore, Testa e Pancia» di Camilo Castelo Branco, «Egitto. Appunti di viaggio» di Eça de Queirós, Tuga Edizioni recupera l’ennesima opera inedita in Italia di un altro grande autore portoghese del passato.

ISBN 978-88-99321-37-6


15,00

Informazioni aggiuntive

Formato

14,8 x 21

Confezione

Brossura

Pagine

224

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le spiagge del Portogallo. Guida per bagnanti e viaggiatori”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Autore

Author

José Duarte Ramalho Ortigão nacque a Santo Ildefonso (Porto) il 24 ottobre 1836. Studiò Legge all'Università di Coimbra senza però completare gli studi. Nel 1862 si dedicò al giornalismo, collaborando con il Jornal do Porto e con diverse riviste letterarie. Fu coinvolto nella «Questão Coimbrã», finendo per affrontare in duello Antero de Quental, uno dei maggiori esponenti del gruppo di intellettuali chiamato la Geração 70, che propugnava il superamento del Romanticismo con il Realismo e di cui anch’egli fece poi parte. A Lisbona ritrovò il suo ex studente Eça de Queirós, con cui pubblicò dapprima il romanzo a puntate O Mistério da Estrada de Sintra (1870) e poi il mensile As Farpas, pubblicazione satirica sulla società portoghese del tempo.