Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Privacy PolicyOK

Customer Login

Lost password?

Vedi il carrello

Negozio

L'inchiostro seduttore_Cover

di Jorge Carlos Fonseca

L’inchiostro seduttore delle mie notti

Il presente volume di Jorge Carlos Fonseca, uno dei grandi poeti contemporanei di Capo Verde, è un’antologia di testi poetici e di prosa poetica – alcuni inediti, altri già precedentemente pubblicati – organizzata dallo scrittore Arménio Vieira, suo conterraneo, e preceduta da un apparato critico con contributi di vari saggisti e scrittori.
All’insegna del Surrealismo più libertario e sempre in nome dell’emancipazione della parola poetica dal suo uso più deprimente e burocratico, i versi di questo scrittore capoverdiano si impongono, in maniera esplicita, sfruttando appieno tutta l’insofferenza del poeta nei confronti del luogo comune e del linguaggio degradato dal suo (ab)uso comunicativo.
L’urgenza di dire solo l’inedito, servendosi di una lingua non contaminata dalla retorica, si fa quindi esigenza poetica e vitale – anche quando questo bisogno di dire solo il mai detto, di pronunciare parole sempre rinnovate, rischia di ammutolire la voce del poeta, quasi vinto da quella che George Steiner chiamava “la retorica suicida del silenzio”.

ISBN 978-88-99321-35-2

*** Con testo a fronte portoghese-italiano


15,00

Informazioni aggiuntive

Formato

14,8 x 21

Pagine

296

Confezione

Brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’inchiostro seduttore delle mie notti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Autore

Author

Jorge Carlos Fonseca, politico, giurista, accademico e scrittore capoverdiano, è nato nel 1950 a Mindelo, nell'isola di São Vicente. Già militante in gruppi di liberazione nazionale contro il colonialismo portoghese durante la dittatura di António Salazar, è stato prima nominato ministro degli Esteri (1991-93), poi eletto nel 2011 alla Presidenza della Repubblica di Capo Verde, per cui è stato confermato per un secondo (e ultimo) mandato quinquennale, che termina alla fine del presente anno (2021). Ha ricevuto dottorati honoris causa dall’Università di Lisbona, dall'Università Federale di Ouro Preto (Brasile), dall'Università Cheikh Anta Diop di Dakar e infine dall’Università di Porto (2021). Oltre alla produzione di numerosi saggi giuridici, ha al suo attivo la pubblicazione di alcune opere di carattere letterario, in particolare di poesie e prose poetiche. Le principali sono: "O silêncio acusado de alta traição e de incitamento ao mau hálito geral" (1995); "Porcos em delírio" (1998); "O albergue espanhol" (2017, tradotto e pubblicato in italiano nel 2019); "Em tempo de Natal e da Morna, a mosca viajou gratuitamente na executiva" (2020); e infine, "A sedutora tinta de minhas noutes" (2019), che qui si presenta in traduzione italiana integrale.